Lingua/言語 

Educazione per i non udenti

Top > Chi siamo > Educazione per i non udenti

Shinjuku Japanese Language Institute insegna il giapponese agli studenti internazionali da oltre quarant'anni a venire.

Tuttavia, questa scuola di lingua giapponese compie un ulteriore passo in avanti. Oltre a insegnare a studenti internazionali a Tokyo, SNG dedica il proprio tempo e le proprie risorse all'educazione dei non udenti, con l'obiettivo di contribuire al suo sviluppo in Giappone.

Background

Quando una docente per studenti non udenti di Kanagawa lesse il libro di Takahide Ezoe, decise di partecipare ad un corso intensivo del nostro istituto. Questo portò alla collaborazione con le scuole giapponesi per non udenti.

Dopo una serie di valutazioni, il metodo Ezoe è stato considerato molto efficace per gli studenti non udenti, il che ha attirato molta attenzione da parte dei professori nel campo dell'educazione dei non udenti.

Punti comuni tra studenti di scuole non udenti e studenti stranieri

Sebbene possa sembrare non ci si nulla in comune tra gli studenti non udenti e gli studenti stranieri, Shinjuku Japanese Language Institute ha trovato molte affinità tra di loro. Infatti gli studenti stranieri hanno poca esposizione alla lingua comparati ai madrelingua, per questo molte volte commettono errori nelle particelle giapponesi. Lo stesso si può dire degli studenti con problemi di udito.

Il metodo Ezoe pone enfasi sulle particelle e la grammatica utilizzando immagini (ad esempio delle carte) e diagrammi. La sua semplicità ha quindi attirato l'attenzione delle scuole per non udenti con il risultato dell'inserimento del metodo Ezoe in tali istituti.

Contributi all'educazione per non udenti

Il metodo Ezoe viene messo in pratica in collaborazione con le scuole per non udenti. Il nostro Istituto viene regolarmente invitato a incontri di studio e workshop in cui il nostro metodo viene messo in pratica per dimostrare a degli esperti o a chiunque sia coinvolto in questo campo la sua efficacia usando appunto le carte, le particelle colorate e la grammatica "visiva". Inoltre, teniamo dei seminari con i genitori e i tutori di queste scuole per spiegare l'utilizzo di questo metodo.

Negli ultimi anni, Shinjuku Japanese Language School ha ricevuto numerosi inviti a tenere seminari e incontri di studio da parte di scuole per non udenti da tutto il Giappone come Saga, Okinawa, Hokkaido e Miyazaki.
Un professore di una scuola per non udenti ha partecipato ad uno degli incontri di studio organizzati da SNG riferendo positivamente i nostri risultati alla Società per lo studio dell'educazione per non udenti. Nel luglio 2008, abbiamo tenuto una presentazione sulla 'grammatica giapponese visiva' al 31 ° convegno per lo studio dell'Educazione per i non Udenti. Meno di un anno dopo, nel febbraio 2009, abbiamo tenuto una conferenza 'Il Metodo di Insegnamento Ezoe' e abbiamo partecipato ad un ritiro con la stessa società.
Shinjuku Japanese Language Institute ha inoltre pubblicato un manuale di supporto all'educazione dei bambini non udenti chiamato Heisei 23 per le scuole elementari. Oltre a questo, Nikkyo Co.,Ltd sta pubblicando un set basato sul metodo Ezoe di SNG. Questo set composto da un libro di testo e un DVD chiamato "Nihongo bunpou no oshiekata"(Come insegnare la grammatica giapponese), sarà specifico per i bambini non udenti.

//= GOOGLE_MAPS_API_KEY ?> //= ROOT_URL ?>